Guadagnare online con i sondaggi

Guadagnare online con i sondaggi retribuiti

E’ possibile guadagnare online con i sondaggi retribuiti?

Cosa sono i Sondaggi Retribuiti

Prima di spiegarvi come guadagnare online con i sondaggi retribuiti, vogliamo scopriamo prima cosa sono.

Spesso accade di incontrare del personale di una determinata azienda che vogliono fare un’indagine, e questo può capitare ad esempio al centro commerciale, per strada, o per telefono, online o via email. I risultati possono cambiare a seconda dell’orario e del periodo dell’anno, senza aver mai la sicurezza di avere ottenuto delle risposte sincere, così le aziende hanno pensato di optare per i Sondaggi Retribuiti Online, con lo scopo di ottenere indagini di Mercato più veritiere.

Le piattaforme di Sondaggi Online, offrono un mezzo efficiente ed economico per organizzare l’indagine e i risultati.

Basterà cercare queste piattaforme su internet e paragonarne diverse, per valutare poi quale ti offrirà gli strumenti giusti ai fini di guadagnare con i sondaggi retribuiti. Ci si dovrà assicurare solo di scegliere fra i siti che abbiano una buona reputazione. Si dovrà anche prendere in considerazione se il proprio target di riferimento possiede abbastanza conoscenze nel campo tecnologico da permetterti di condurre un Sondaggio efficace.

A cosa servono i Sondaggi Retribuiti

I Sondaggi Retribuiti servono per le indagini di Mercato. Quando un’azienda ha un nuovo prodotto vuole esaminare principalmente se viene facilmente riconosciuto o se è desiderato in un certo mercato, oppure in alternativa, cercano di valutare le abitudini di acquisto specifiche del loro Mercato di riferimento, come ad esempio, quando, dove e quanto compra.

Tutto questo per apportare dei miglioramenti all’azienda. Oppure ci sono aziende che vogliono sapere in specifico dai consumatori cosa li ha spinti a comprare il loro prodotto in passato. In questo caso ci potrebbero essere domande dettagliate sull’esperienza di acquisto e su come sono venuti a conoscenza del prodotto. Tutto questo allo scopo di poter così migliorare le caratteristiche che hanno preferito, e risolvere i problemi che hanno riscontrato.

Per maggiori informazioni clicca quì!

Come guadagnare con i Sondaggi Retribuiti

Per guadagnare con i sondaggi retribuiti, si dovrà semplicemente rispondere ad una lista di domande a risposta multipla, che potranno permettere all’azienda di ottenere i dati necessari per la loro ricerca di Mercato. I quesiti di solito sono precisi e specifici. I Sondaggi Retribuiti sono solitamente questionari. Nei questionari, chi risponde registra le proprie risposte alle varie domande. I sondaggi sono eseguiti individualmente.

I questionari vengono inviati tramite email o online.
I questionari sono efficaci per le ricerche di Mercato e per ottenere risposte a domande chiuse, anche se in questo modo potrebbero limitare la capacità di chi risponde di esprimere liberamente il proprio pensiero.

Per effettuare i Sondaggi Retribuiti, in base alla compilazione e l’inserimento dei propri dati personali, nel momento in cui ci si sarà registrati al sito, comporterà a rientrare in determinate fasce, come ad esempio come “uomini”, “età compresa fra i 18 e i 24 anni” e così via, in questa maniera le aziende diminuiscono il rischio di falsare i risultati e di ritrovarsi con dati incompleti o inattendibili. Molte persone tendono ad evitare i Sondaggi che chiedono informazioni personali.

La lunghezza dei Sondaggi varia, e poi ci sono quelli che si rivolgono a più partecipanti e chi a meno.
Spesso ci si ritroverà a che fare con Sondaggi mirati e specifici, dove le tematiche che verranno trattate, saranno più dettagliate e utili ai fini dell’indagine.

Si potrà avere a che fare con siti che ricompenseranno per l’aiuto, pagando in euro su PayPal, o con buoni spesa validi in molti negozi famosi come ad esempio Amazon, IKEA, oppure permettendoti di fare donazioni in beneficenza.
Altri siti invece partecipando ai Sondaggi daranno la possibilità di partecipare all’estrazione dei premi messi in palio mensilmente.

Guadagnare online con i sondaggi

Ci sono poi Panel che per ogni Sondaggio completato da casa, ti premierà con punti convertibili in premi o voucher validi in molti negozi, o con una donazione in beneficenza a tuo nome.

Ci sono siti che per ogni Sondaggio paga con un buono top premium ad esempio di 3,00 euro, dove l’iscrizione è aperta solo durante i periodi di reclutamento di nuovi iscritti.

Altri invece pagano in denaro vero per le tue opinioni, ad esempio tra i 0,20 centesimi di euro e i 2,50 euro per Sondaggio.
Altri ancora pagano in media tra 1,50/3,00 euro, per ogni Sondaggio completato, dove una volta raggiunti ad esempio 20,00 euro, si potranno ritirare i buoni spesa validi in numerosi negozi italiani.

Ci sono siti di indagini di Mercato retribuito, che pagano in diversi modi, come ad esempio tramite PayPal, buoni regalo per le marche e i negozi più famosi, abbonamenti, mp3 e coupon per i più noti giochi virtuali.

Ci sono anche siti americani che mandano Sondaggi anche agli utenti italiani, e che solitamente pagano con assegno non appena si raggiungerà la cifra minima, che potrà essere ad esempio di 5,00 dollari.
Poi ci sono serie società italiane che mandano Sondaggi del valore compreso ad esempio tra i 0,30 centesimi di euro e i 2,00 euro, e pagando anche in buoni.

Altri, invece, per ogni Sondaggio completato da casa, si potrà ottenere una partecipazione per un’estrazione con ad esempio 1.000 euro in palio.

Ci sono anche siti che non proprio specializzati in Sondaggi, ma sono programmi fedeltà, dove si possono comunque guadagnare dei punti, convertibili in premi, compilando Sondaggi da casa.

Si consiglia per guadagnare con i Sondaggi a pagamento online, ad esempio di iscriversi a più Panel possibili, questo dipenderà ovviamente dal tempo che avrai a disposizione, e se ne avrai a sufficienza per rispondere a molti Sondaggi, di conseguenza significherà avere più probabilità di riceverne molti di più e di guadagnare di più.

Un’altra cosa importante è che una volta che si riceverà per e-mail l’invito dal sito a rispondere ai Sondaggi, è quella di rispondere subito, non bisognerà fare passare dei giorni, perché come si è appena detto, non appena un Sondaggio sarà disponibile, si riceverà subito un’e-mail d’avviso. Siccome solitamente per ogni Sondaggio viene cercato solo un numero limitato di partecipanti, se si risponderà troppo tardi, non sarà più possibile fare il Sondaggio.

Si raccomanda di fare anche attenzione che i messaggi dei siti di Sondaggi non vadano a finire nella cartella Spam della tua casella di posta.
Prima di iscriversi al sito sarà bene guardare la forma di pagamento. Ci sono molte persone che spesso si iscrivono senza guardare le caratteristiche dei siti di Sondaggi, dove poi di conseguenza si lamentano che non possono ricevere il pagamento nel metodo che desiderano.

Metodi di pagamento

Ci sono diversi metodi di pagamento, tra cui ad esempio:

  • Assegno bancario: di solito l’assegno inviato non è trasferibile, sono pochissimi i Panel che lo utilizzano in quanto è più complesso, ed occorre inviarlo a casa, tuttavia è ancora diffuso, ma risulta sicuramente il più scomodo;
  • Accredito su conto corrente bancario: anche questo metodo è poco diffuso, tuttavia esistono alcuni Panel che offrono questa opzione;
  • Paypal: si tratta di una piattaforma di moneta elettronica più diffusa al mondo, l’apertura di un conto base è gratuita, e permette di ricevere il pagamento indicando esclusivamente l’indirizzo e-mail con cui vi sarete iscritti. L’indirizzo e-mail in pratica sostituisce il numero di conto corrente. Il denaro che vi invieranno andrà sul vostro conto online accessibile tramite internet e potrà essere utilizzato in tutte le piattaforme online che lo accettano. In alternativa si potrà trasferire il denaro da Paypal ad un vostro conto corrente, o su una carta prepagata.