Come Guadagnare online aprendo un Blog e lavorare da casa

Guadagnare Blog

Cosa si intende per Blog

Il blog è nato come diario personale, dove l’autore, ovvero, il blogger, narra disponendoli cronologicamente pensieri, notizie, avvenimenti, e molto altro ancora, poi si è trasformato in uno dei principali strumenti per la comunicazione online, e ad oggi è diventato anche un modo di fare business, scopriamo insieme come è possibile guadagnare con un blog e lavorare da casa.

Dal momento che si possiede un’idea per aprire un blog, una delle difficoltà che si incontrano sono, ad esempio, quella di non sapere da dove iniziare, come crearlo, e a chi ci si può rivolgere.

Uno dei vantaggi nell’aprire un blog, è che non sono richieste competenze informatiche specifiche.

Con la creazione di un blog, è possibile interagire con i propri lettori che possono commentare gli articoli pubblicati, poi c’è anche la facoltà di inserire link, immagini, e video.

I blog solitamente sono scritti da persone di diversa età, con diversi livelli di istruzione, che fanno diverse professioni, e che hanno diverse aspirazioni e obiettivi, quindi, non esiste un target specifico, ma hanno tutti una conoscenza peculiare su un argomento che rispecchia le esigenze del proprio pubblico.

Creare un blog può nascere come un hobby, ma può diventare anche una vera e propria fonte di guadagno, ma si deve tenere ben presente, sin da subito, che per curare in modo ottimale il proprio blog richiederà buona parte del vostro tempo, perché ci sarà bisogno di scrivere articoli, rispondere ai commenti, proporre nuove idee, e molto altro ancora.

Dal momento che si ottiene molto successo, c’è la possibilità di essere contattati da aziende per vendere i loro prodotti e/o servizi, ed uno dei modi per guadagnare con il proprio blog è quello di inserire degli spazi pubblicitari, o vendendo anche dei prodotti.

Ci sono diverse possibilità per raggiungere il successo ed ottenere dei guadagni, ma questo dipenderà da diversi fattori come, ad esempio, in base alle potenzialità del blogger, come il saper scrivere per il web, che è un’abilità che se non si possiede si dovrebbe comunque acquisire, sviluppare facendo molta pratica; e molto altro ancora.

Creare un blog è semplice, ci sono siti che offrono gli strumenti adatti, e che sono molto facili da utilizzare, dove non sono richieste competenze tecniche informatiche, o di progettazione per creare un sito web e, inoltre, per l’installazione e la configurazione ci vogliono solamente pochi minuti.
E’ possibile creare un blog acquistando un Hosting, ovvero, si tratta di un servizio che consiste nell’ospitare fisicamente su un server web tutti i file che costituiscono il proprio sito rendendolo in tal modo raggiungibile attraverso internet.

Un servizio di Hosting si può acquistare da un Internet Service Provider, con la possibilità di scegliere quello con le caratteristiche più indicate per il sito che si vuole pubblicare. E’ possibile, inoltre, realizzare un blog registrando un Dominio, ovvero, si tratta di un nome affiliato ad un indirizzo IP numerico come, ad esempio, www.nome.it, e questo è il nome di dominio, e per registrarsi si deve utilizzare un Registrar.

La scelta del nome è libera, l’importante è che non sia già in uso, e si raccomanda di sceglierlo accuratamente, perché è basilare per l’indicizzazione per quanto riguarda i motori di ricerca, e quindi potrà incidere sul vostro successo.

Si può, inoltre, migliore la visibilità del proprio sito nei risultati di ricerca dei diversi motori di ricerca, tramite la SEO, ovvero, Search Engine Optimization, che tradotto in italiano significa Ottimizzazione per i motori di ricerca.

Si tratta di quel complesso di strategie e pratiche che hanno come scopo l’aumentare la visibilità di un sito internet elevandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca, ad esempio, migliorando la struttura del sito, dei contenuti testuali, del codice HTML, la gestione dei link sia in entrata e sia in uscita.

Quindi per essere facilmente rintracciabili, si dovrà rendere il proprio blog chiaro ai motori di ricerca, tenendo, ad esempio, ben presente le intenzioni e le aspettative dei lettori.

Come guadagnare aprendo un Blog

Se il tuo obiettivo è andare oltre ad un semplice diario e, quindi, fare qualcosa di diverso, ovvero fare soldi e costruire un brand personale, e vendere i propri servizi, riuscendo a creare anche un vero e proprio negozio online, allora dovrai mettere in atto diversi accorgimenti.

Un primo stratagemma è quello di trovare un modo per ricevere ogni giorno un modesto numero di visitatori, e dopodiché si potrà iniziare a pensare a come guadagnare tramite il tuo blog.

Ad oggi esistono diversi metodi per ottenere dei buoni guadagni dal proprio blog, uno tra questi è, ad esempio, quello di provare a guadagnare con le Affiliazioni, ovvero, si tratta di quei programmi tramite i quali è possibile vendere un prodotto e/o servizio pubblicitario, dove viene riconosciuta una percentuale sulla vendita.

Nel web sono presenti diversi programmi di Affiliazione, che si potranno scegliere in base alle proprie esigenze, uno tra i più famosi e utilizzati è, ad esempio, Amazon, che da la possibilità di garantire una molteplicità di prodotti e/o servizi.

Si raccomanda di non riempire la propria pagina con molti banner, il blog potrebbe in questo modo perdere credibilità, e stancare i visitatori, la scelta più onesta è quella di mettere pochi banner che siano fedeli ai contenuti del tuo blog.

Un altro metodo per guadagnare con il proprio blog è quello di utilizzare Google Adsense. Basterà iscriversi a questo programma per inserire gli annunci di Google nel proprio blog. Permette di guadagnare mettendo in vista, ad esempio, annunci testuali, banner pubblicitari ed altre forme di Advertising. L’iscrizione al programma Google AdSense è gratuita e senza scadenza, e l’account è associato ad un Google Account, il sistema di autenticazione alla base di molti altri prodotti di Google.

La caratteristica principale di questo programma è che gli annunci si adeguano a seconda dei contenuti del proprio blog, e quando un lettore andrà a cliccare su uno di essi, si otterrà un guadagno ad ogni click, e l’importo varia in base all’azienda che lo eroga, quindi, più persone cliccheranno e di conseguenza più guadagni si otterranno.

C’è anche la possibilità, comunque, di mettere a disposizione degli spazi nel proprio blog per i banner di altre aziende interessate a farsi pubblicità.
Altro modo per ottenere dei profitti dal blog potrebbe essere quello di specializzarsi nella vendita di e-book. Risulta essere un metodo molto fruttuoso, ma anche qui l’importante è possedere in partenza già molti follower, essere già considerati un punto di riferimento, avere già conquistato la fiducia dei propri lettori.

Un’idea potrebbe essere anche quella di produrre dei propri e-book, che sono il prosieguo dei temi trattati nel proprio blog, ma che nell’e-book si sono sviluppati e approfonditi, per poi cercarli di vendere ad un prezzo convenevole.

You may also like
Torta decorata Cake design
idee e consigli
Il Cake Design approda online, una nuova forma di business?
E-commerce mobili online
idee e consigli
Vendere mobili online con e-commerce, Successo garantito!